iconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGooglePlusiconHomeiconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMedalPlusiconNotesiconPinteresticonRefreshiconResaiconRoute1234iconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience
A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Régis & Jacques Marcon

Chef Relais & Châteaux

Régis & Jacques Marcon
Hôtel et Restaurant Régis et Jacques Marcon
Membro Relais & Châteaux dal 1997
Larsiallas
43290 Saint-Bonnet-le-Froid
Francia

HOTEL

Hôtel et Restaurant Régis et Jacques Marcon

9 camere: 365 EUR s.c.
1 suite: 480 EUR s.c.



RISTORANTE

Hôtel et Restaurant Régis et Jacques Marcon

Menù 128-198 EUR s.c. Carta 68-150 EUR s.c.

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia: t. = tasse s.n.i= servizio non compreso s.i. = servizio compreso : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

Régis : Nel 1956, il famoso anno del freddo, i miei genitori, contadini, furono costretti a lasciare la propria fattoria, e per riuscire a vivere bene, mia madre si mise a lavorare al caffè del villaggio. Mio padre allora era mercante di vini. Qualche anno dopo, mia madre iniziò a preparare degli spuntini e sistemò varie stanze. Ho vissuto in questo ambiente. Mia madre conosceva perfettamente tutti i clienti e li considerava come degli amici. Nel 1979, ho ripreso in mano l’hotel di famiglia e ho voluto portare avanti le tradizioni di accoglienza di questa casa. L’evoluzione del ristorante ha coinvolto sempre più personale, soprattutto in cucina. È questo che ha reso necessaria la costruzione di un nuovo ristorante sulla collina…e poi come resistere alla voglia di offrire una tale vista ai nostri commensali? Desideriamo che i pasti siano delle vere e proprie feste. Ricette che siano riflessi della natura che ci circonda, della nostra personalità, della tradizione. Prodotti generosi e stupefacenti... Le erbe primaverili, gli ovini, le carni di allevamento, le lenticchie verdi del Puy, i formaggi di Ardèche e di Auvergne... e soprattutto i funghi, diventati nel corso degli anni, l’emblema della nostra casa. Jacques : Appassionato di cucina, ho concluso gli studi alberghieri, ottenendo il BAC ES e il BTS al liceo di St Chély d'Apcher in Lozère. Dopo diversi stage, sono giunto a Saint Bonnet le Froid per lavorare al fianco di mio padre, nel 2005, con un bagaglio di solida esperienza acquisita presso numerosi chef: la scuola Tsuji, Bernard Pacaud all’Ambroisie a Parigi, Eric Biffard agli Elysées del Vernet, Gilles Goujon al Vieux Puits a Fontjoncousse, Philippe Rochat a Crissier vicino Losanna in Svizzera, e alla fine la scuola Lenôtre per la pasticceria.

LE LENTICCHIE - DOVE ACQUISTATE LE LENTICCHIE?

Io ho partecipato alla creazione della Denominazione di Origine Controllata della lenticchia verde di Puy. Lavoriamo con gli stessi produttori locali da quasi trent’anni.

LE LENTICCHIE - COME LE SERVITE?

Come i funghi, la lenticchia figura nel nostro menù tutto l’anno in diversi piatti. La sua cottura è rapida, ha la consistenza gradevole e il seme fine. Da diversi anni proponiamo uno stufato di astice con lenticchie, un piatto tradizionale e al tempo stesso moderno, facendo cuocere a fuoco lento le lenticchie in un brodo di cottura cui si aggiungono delle altre lenticchie scotte, il che rende più cremoso il piatto.

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi