iconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGooglePlusiconHomeiconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMedalPlusiconNotesiconPinteresticonRefreshiconResaiconRoute1234iconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience
A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Alessandro Negrini & Fabio Pisani

Chef Relais & Châteaux

Alessandro Negrini & Fabio Pisani
Il Luogo di Aimo e Nadia
Membro Relais & Châteaux dal 2013
Via Montecuccoli, 6
20147 Milano
Italia

RISTORANTE

Il Luogo di Aimo e Nadia

Menù 95-125 EUR s.c. - Carta 80-150 EUR s.c.

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia: t. = tasse s.n.i= servizio non compreso s.i. = servizio compreso : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

Alessandro Negrini (classe 1978): Fin da piccolo il cibo è stato un ingrediente della mia quotidianità, tra prati e alpeggi della Valtellina. La mia passione per la cucina si è affinata con il tempo, varcate le porte del Palace di Saint Moritz. Passare da un paesino in Valmalenco ad una brigata di 50 cuochi è stata una folgorazione! Dall’Hotel Palace mio sono trasferito al Gallia Palace di Punta Ala prima di arrivare a Il Luogo di Aimo e Nadia, dove mi sono fermato per tre anni per poi continuare il mio percorso formativo: al Domaine de Châteauvieux a Ginevra e al ristorante Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio. Qui ho incontrato Fabio Pisani, da quel momento amico nella vita e compagno inseparabile nel lavoro. Nel 2005 sono tornato, insieme a Fabio, a Il Luogo di Aimo e Nadia con la voglia di intraprendere un progetto con Stefania Moroni per costruire il futuro della nuova generazione del Luogo. Fabio Pisani (classe 1978): A 14 anni mio zio, cuoco, mi ha portato nel suo ristorante in Francia, dove mi hanno colpito passione e professionalità. Da lì la determinazione a intraprendere questa strada. Dopo il diploma ho lavorato in grandi maison europee: a Parigi al Grand Vefour, a Londra al Waterside Inn, al ristorante Dal Pescatore a Canneto sull’Oglio. Nel 2005 sono approdato con Alessandro a Il Luogo di Aimo e Nadia, portando quella passione per il lavoro capace di trasmettere al cliente “i battiti del cuore” che metto in ogni piatto. A Il Luogo di Aimo e Nadia, Alessandro ed io interpretiamo e riproponiamo in veste innovativa la ricca cultura della gastronomia italiana. Facciamo una cucina italiana e contemporanea, che ha una base solida, quella dei territori italiani. Il nostro è un approccio di grande rispetto dei sapori originari, con ricette che hanno come elemento centrale la valorizzazione di una specificità e la bontà degli ingredienti proposti in modo unico e ricco di richiami.

LA MOZZARELLA - COME LA SERVITE?

È un formaggio che non rassomiglia a nessun altro. Può essere tagliata a pezzetti, servita come contorno o utilizzata come ripieno, col pesce crudo o le verdure. La sua profumata acqua di filatura può essere aggiunta ad altri piatti.

 

LA MOZZARELLA - DA CHI ORDINATE LA MOZZARELLA?

Noi la ordiniamo al Caseificio Anteo di Frosinone. Moderno e sensibilizzato all’agricoltura responsabile, cura molto la salute delle bufale, che hanno un latte di ottima qualità.

LA MOZZARELLA - COME AVETE SCOPERTO LA MOZZARELLA?

Da giovane, allora il formaggio doveva essere fresco, succoso, sodo e soprattutto caldo. La mozzarella, elaborata con latte di bufala, si dovrebbe degustare il giorno stesso dell’elaborazione, senza neanche il tempo di passare dal frigo.

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi