iconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGooglePlusiconHomeiconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMedalPlusiconNotesiconPinteresticonRefreshiconResaiconRoute1234iconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience
A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Daniel Boulud

Chef Relais & Châteaux

Daniel Boulud
Daniel
Membro Relais & Châteaux dal 1995
60 East 65th Street,
10065 New York New York
Stati Uniti

RISTORANTE

Daniel

Menù 105-195 USD t. 8.875% s. 20%

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia: t. = tasse s.n.i= servizio non compreso s.i. = servizio compreso : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

Nato alla periferia di Lione, sono stato formato, prima di arrivare a New York nel 1980, dai migliori chef francesi, di cui molti avevano delle dimore Relais & Châteaux. Preparo una cucina francese contemporanea, che metta avanti a tutto le stagioni, pur apprezzando ciò che il mondo può fornire : l’Italia, il Giappone e la Spagna ad esempio. Adoro il lato rustico della cucina italiana, la creatività della Spagna e l’eleganza del Giappone e, naturalmente, in quanto francese, ritengo che la cucina francese e la sua tradizioni siano leggermente superiori! Per rilassarmi qui a New York, vado a cinema, gioco a golf e cerco di trovare il tempo per vedere i miei amici. Quello che amo, per schiarirmi le idee, sono i viaggi, ma sempre senza lasciare New York. Qui posso gustare tutte le cucine del mondo, arricchendo il mio approccio alla cucina. Adoro anche la cucina americana che, mi preme sottolineare, è soprattutto una cucina che si nutre di passione. Gli chef americani hanno delle storie talmente variegate, che non c’è un’unica tradizione.

POLLANCHE E PICCIONI - DA DOVE PROVIENE IL POLLAME CHE UTILIZZATE?

Lavoro con un produttore della Virginia che alleva il miglior piccione d’America. Ha un sapore sottile a carne rossa e selvaggina e la pelle, molto fine, diventa subito croccante. È una delle carni di selvaggina di piccola taglia più interessanti in primavera e in estate. Lo acquisto pure da Four Story Hill Farm!

 

POLLANCHE E PICCIONI - COME CUCINATE LE POLLANCHE E I PICCIONI?

Li cuociamo quasi sempre con le ossa per mantenerne la tenerezza e rafforzarne il sapore. Li rosoliamo con crème fraîche, li affoghiamo, li affumichiamo e, d’estate, li facciamo alla griglia. Tre piatti rinomati: il piccione grigliato al Vadouvan con chutney d’avocado e ravanelli; il petto affumicato con legno di Hickory e velouté di piselli e lattuga, e la tartina di piccioncino in salmì, con foie gras e funghi di bosco su una fetta di pane di lievito naturale.

 

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi