iconActivityiconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGifticonGooglePlusiconHistoryiconHomeiconHoteliconHouseRCiconHouseRC2iconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMailiconMedalPlusiconMembersiconMobileiconMoodboardiconNotesiconPhoneiconPieiconPinteresticonPresentationiconPressReleaseiconPrinticonQuotesiconRefreshiconResaiconRestauranticonRoute1234iconScreeniconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, l'utente accetta l'installazione (i) di cookie per misurare il pubblico del sito, la relativa frequentazione e la navigazione dell'utente, per proporre offerte in linea con gli interessi dell'utente e messaggi pubblicitari personalizzati e (ii) cookie di terzi la cui finalità è proporre video, pulsanti di condivisione e commenti dai social network.
Per saperne di più

A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Gaetano Trovato

Chef Relais & Châteaux

Gaetano Trovato
Arnolfo Ristorante
Membro Relais & Châteaux dal 2008
Via XX Settembre, 50, 52a,
I-53034 Colle di Val d’Elsa Siena
Italia

RISTORANTE

Arnolfo Ristorante

Menù 110-130-150 EUR s.c. Carta 120 EUR s.c.

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

La tradizione di famiglia mi ha insegnato l’amore per il bel prodotto e il rispetto della qualità. Ogni giorno, a casa mia, era ritmato dalla creazione di una cucina che veniva realizzata per tutto l’arco della giornata come un vero e proprio rito. Da adolescente, ho acquisito l’amore per la gastronomia, scoprendo l’unione dei sapori, il contrasto tra i gusti e le unioni insolite: dolce, salato, amaro, acido. Sono diventato cuoco grazie alla passione, il talento e la creatività, sedotto dall’idea di lavorare gli ingredienti come un vero e proprio architetto. Ho iniziato il mio percorso professionale con un apprendistato a Saint - Moritz, poi sotto la guida del grande chef Angelo Paracucchi, ad Ameglia, ho imparato a esaltare i gusti. È stato poi al Moulin de Mougins di Roger Vergé e a Parigi da Gaston Lenôtre che ho dolcemente trovato il mio equilibrio e la mia determinazione. Dal 1982, è all’Arnolfo, il ristorante della mia famiglia, che esprimo la mia cucina di ispirazione mediterranea contemporanea.

Condividete con noi il modo in cui scegliete i prodotti.

Ho scoperto il tartufo d’Alba mentre facevo il servizio militare in Piemonte. Allora ero responsabile della mensa degli ufficiali! Il tartufo d’Alba è un prodotto di stagione che si trova tra novembre e gennaio, a dipendere dal microclima della regione. I cani sono specialmente allenati per la ricerca. I nostri due fornitori principali sono a Montá e a Piobesi.

 

Svelateci il vostro segreto culinario per preparare l'ingrediente chiave della vostra cucina!

A me piace molto il tartufo d’Alba in certi risotti, con del Pecorino, il rinomato formaggio di latte di pecora di Pienza, e addirittura con maracujà…

 

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi