iconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGooglePlusiconHomeiconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMedalPlusiconNotesiconPinteresticonRefreshiconResaiconRoute1234iconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience
A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo

1 dimora
Malta

Nel cuore del Mediterraneo, tra Sicilia e Tunisia, suscitò le brame di tutte le popolazioni, durante il suo passato millenario.

Sardegna, Sicilia, Malta… nomi che hanno il sapore del Mediterraneo, isole toccate dalla leggenda di Ulisse prima e poi dai grandi popoli naviganti dell’antichità. È in Sicilia che si sono incontrate le grandi civiltà: greci e fenici, romani e cartaginesi, arabi e normanni. Poi ci sono stati gli angioini, gli aragonesi, gli inglesi. Sarà per questo che la Sicilia sembra un continente in miniatura, un mondo a sé, la casa degli Dei. Qui vivevano i Ciclopi, figli di Nettuno, il dio Vulcano, Eolo. E sarà per questo che l’isola è carica di fascino decadente e fané che rende la bellezza piena di nostalgia. Come nei grandi templi greci di Selinunte, di Segesta e della valle di Agrigento. Così come il teatro di Siracusa e quello incredibile in cima alla città di Taormina: dal proscenio, tra le colonne, si vede il mare e la maestà del vulcano Etna. Da lassù basta chiudere gli occhi e sentire i profumi dei fiori: zagare e bergamotto, limone e mandorlo, ginestre e mirto.

Per conoscere davvero l’isola è necessario spingersi all’interno, tra le campagne assolate e i paesi intarsiati di barocco: Noto, Modica, Ispica, Ragusa Ibla. Per capirlo, il barocco, bisogna affondare i denti nella ricca e sontuosa pasticceria locale fatta di cassate e cannoli decorati come altari golosi. All’opposto sta la Sardegna, terra schiva e discreta. Puntellata di chiese romaniche e dei misteriosi monumenti della cultura nuragica. Ma le sue spiagge sono tra le più belle del Mediterraneo. Le acque turchesi della Costa Smeralda hanno conquistato il bel mondo internazionale. Viaggiatori attratti anche dalla cucina popolare e onesta dell’entroterra: grandi formaggi di capra e di pecora, il maialino da latte, l’agnello e tutti gli aromi di una montagna selvaggia e solitaria. Malta invece è sempre stata un crocevia. Nel centro storico de La Valletta si sono incrociati per secoli naviganti, santi e avventurieri.

E i Cavalieri dell’Ordine di Malta hanno rappresentato in quell’isola di confine d’Europa. Da difendere con la spada e con il pennello di Caravaggio, che qui ha lavorato. Ma sono stati gli inglesi a darle quel tono internazionale che ha ancora oggi. Il tè alle cinque, la guida a sinistra e un’innata cortesia. Unite ad un gusto per la buona cucina che le deriva dalla vicinanza con la grande sorella, la Sicilia.


1 dimora trovate

Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante
Hotel + Ristorante

The Xara Palace

Mdina - Malta

Hotel e ristorante in città. Questo palazzo del XVII secolo si erge in mezzo alle fortezze della città medievale di Mdina e possiede una spettacolare vista panoramica a 180 gradi sull’isola di Malta. Tutte le camere sono state progettate singolarmente e arredate con mobili romantici, dipinti originali, arazzi e pezzi d’antiquariato. Gustatevi il premuroso servizio e le delizie gastronomiche del pluripremiato ristorante «de Mondion» oppure cenate alla «Trattoria A.D. 1530», situata in una piazza affascinante. ... Cliccare qui per saperne di più.meno

TripAdvisor
TripAdvisor
17 camere
190  EUR (a partire da)
Prenota
Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi