iconActivityiconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGifticonGooglePlusiconHistoryiconHomeiconHoteliconHouseRCiconHouseRC2iconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMailiconMedalPlusiconMembersiconMobileiconMoodboardiconNotesiconPhoneiconPieiconPinteresticonPresentationiconPressReleaseiconPrinticonQuotesiconRefreshiconResaiconRestauranticonRoute1234iconScreeniconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, l'utente accetta l'installazione (i) di cookie per misurare il pubblico del sito, la relativa frequentazione e la navigazione dell'utente, per proporre offerte in linea con gli interessi dell'utente e messaggi pubblicitari personalizzati e (ii) cookie di terzi la cui finalità è proporre video, pulsanti di condivisione e commenti dai social network.
Per saperne di più

A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo

0 dimore
Martinique

La più grande delle isole Sopravvento (425 miglia quadrate), il panorama di Martinica è ricco e variegato.

Il sud è rinomato per le splendide spiagge di sabbia bianca, le colline ondulate e i campi di canna da zucchero, il nord per la lussureggiante vegetazione tropicale, gli alberi di banana e le piantagioni di ananas non diverse da quelle trovate nel Sud del Pacifico. Ma il sapore di queste Indie Occidentali Francesi è tendenzialmente Gallico. Qui si parla il Franglais e il profumo parigino è diffuso dalle boutique e i mercati colorati di Fort-de-France, la città capitale. Vino favoloso, cucina francese con influenza Caraibica, casinò, e musica pop Franco-Caraibica completano il ritratto culturale.

Il grande fascino di Martinica si cela tuttavia nella natura. Gli Indiani Arawak la chiamarono "Mandinina" o "isola dei fiori". Orchidee selvatiche, viti color giada e ibischi ricoprono il panorama. Foreste pluviali, cascate e il cono vulcanico di Monte Pelee offrono un’abbondanza ricreativa. La stagione alta va da metà novembre fino a maggio. Il Carnevale di Martinica si svolge a gennaio e il festival di jazz popolare i primi di dicembre negli anni dispari.


Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi