iconActivityiconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGifticonGooglePlusiconHistoryiconHomeiconHoteliconHouseRCiconHouseRC2iconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMailiconMedalPlusiconMembersiconMobileiconMoodboardiconNotesiconPhoneiconPieiconPinteresticonPresentationiconPressReleaseiconPrinticonQuotesiconRefreshiconResaiconRestauranticonRoute1234iconScreeniconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience

Proseguendo la navigazione sul nostro sito, l'utente accetta l'installazione (i) di cookie per misurare il pubblico del sito, la relativa frequentazione e la navigazione dell'utente, per proporre offerte in linea con gli interessi dell'utente e messaggi pubblicitari personalizzati e (ii) cookie di terzi la cui finalità è proporre video, pulsanti di condivisione e commenti dai social network.
Per saperne di più

A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Heinz Winkler

Chef Relais & Châteaux

Heinz Winkler
Residenz Heinz Winkler
Membro Relais & Châteaux dal 1994
Kirchplatz 1
D-83229 Aschau im Chiemgau
Germania

HOTEL

Residenz Heinz Winkler

19 camere: 250-330 EUR s.c.
13 suite: 290-430 EUR s.c.



RISTORANTE

Residenz Heinz Winkler

Menù 89-178 EUR s.c. Carta 21-86 EUR s.c.

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

In quanto ultimo di una famiglia di undici figli, sono cresciuto in una fattoria nel sud Tirolo e già da piccolo avevo un contatto naturale e quasi istintivo con i prodotti che fabbricavamo nella nostra fattoria. Devo a mia sorella maggiore l’insegnamento del mestiere di cuoco. Ho fatto il mio apprendistato all’hotel Laurin di Bozen. Sono poi passato in hotel e ristoranti molto noti in Germania, in Svizzera, in Francia e in Italia, tra cui lo Schlosshotel di Pontresina, l’hotel Kulm a St. Moritz, l’hotel Victoria-Jungfrau di Interlaken, l’hotel Palace di Lucerna e nel 1978 un anno da Paul Bocuse. Tra il 1978 e il 1991, ho ripreso in mano il « Tantris » di Eckart Witzigmann come chef di cucina e direttore, sicuramente l’esperienza più importante prima di avere il mio hotel e il mio ristorante. È lì che ho ottenuto nel 1979 la mia prima stella e nel 1981 sono stato a 32 anni il cuoco più giovane della Germania ad avere tre stelle. Nel 1991, ho scoperto durante un viaggio tra Monaco e Salisburgo la « mia residenza » a Aschau. Dopo dei grossi lavori di trasformazione, questo edificio del 15° secolo è stato aperto nel 1991. La mia « Cuisine Vitale » unisce benessere e delizie culinarie, perché per me l’importante è la chiarezza e la leggibilità delle mie creazioni, tenendo sempre conto della diversità degli aromi e delle elementi dei sapori.

Diteci qual è il prodotto che più vi ispira nella vostra cucina.

La selvaggina proviene direttamente dalla natura e dai boschi della regione. La libertà di movimenti nonché l’alimentazione così varia degli animali selvatici hanno il loro effetto sul gusto e la qualità della carne. La cacciagione contiene poca materia grassa ed è quindi povera in calorie e ricca in elementi nutritivi. È digestiva e possiede un gusto intenso.

Condividete con noi il modo in cui scegliete i prodotti.

Ce la procuriamo nella Bassa Baviera durante la stagione di caccia.

Svelateci il vostro segreto culinario per preparare l'ingrediente chiave della vostra cucina!

Lo la preparo in crosta di sale con degli aghi di pino e delle bacche di ginepro per proteggere la carne dal caldo e dal dissecamento.

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi