iconArrowBackiconArrowBottomiconBasketiconBasket2iconBasketGastroiconBubbleSingleiconBubbleSpeechiconCalendariconCalendarCheckiconCheficonConciergeiconDestinationiconFacebookiconFavoritesiconFlowersiconGooglePlusiconHomeiconInstagramiconInvitationiconLabeliconLinkediniconListiconLockiconLogouticonLysRCiconMedalPlusiconNotesiconPinteresticonRefreshiconResaiconRoute1234iconSearchiconSettingiconShareiconTagiconToqueiconToqueDrawingiconTrashCaniconTwittericonUsericonViewListiconViewMapiconVillaiconWaiterDrawingiconWineDrawingiconXperience
A proposito di Relais & Châteaux
Scoprite i nostri ristoranti gastronomici e i nostri hotel di charme nel mondo
Scoprite tutti i nostri Chef
Chef Relais & Châteaux

Édouard Loubet

Chef Relais & Châteaux

Édouard Loubet
Restaurant Edouard Loubet
Membro Relais & Châteaux dal 2011
Chemin des Cabanes, Les Claparèdes
84480 Bonnieux en Provence
Francia

HOTEL

La Bastide de Capelongue

17 camere: 160-480 EUR s.c.



RISTORANTE

Restaurant Edouard Loubet

Menù 58-190 EUR s.c.

Visionare i dettagli del ristorante




Terminologia: t. = tasse s.n.i= servizio non compreso s.i. = servizio compreso : t. = tasse - s.n.c = servizio non compreso - s.c = servizio compreso


LA STORIA DI UNO CHEF

Edouard Loubet ottiene la sua prima stella al Moulin de Lourmarin, diventa così, all’età di 24 anni, il più giovane chef insignito con una stella in Francia. La sua seconda stella arriva appena tre anni dopo. Nel 2007 il ristorante gastronomico e le stelle fanno trasloco a La Bastide de Capelongue. Edouard Loubet diventa Grand Chef Relais & Châteaux e riceve la consacrazione di Gault & Millau, con un punteggio di 18/20, il titolo di chef dell’anno 2011 e la sua quinta Toque nel 2012. Nella cucina di Edouard Loubet ritroviamo una parte della sua infanzia savoiarda e tutto il suo amore per la Provenza. Edouard Loubet attinge inoltre la sua ispirazione da ogni momento della vita, creando e immaginando i propri piatti per offrire una cucina sensibile, generosa e piena di emozioni. Vivendo il più vicino possibile alla natura, lo Chef sa che i migliori prodotti sono i più semplici, quelli che trova nelle sue passeggiate sulle colline del Luberon, nel suo orto o dai coltivatori locali. Gli piace in modo particolare lavorare con le erbe, le piante e le verdure nella loro totalità: germogli, scorze, foglie, fiori e radici, «il gusto proviene dall’interno». Secondo questa sua filosofia della terra, Edouard Loubet ci svela il suo segreto: «ascoltare la natura, è qualcosa di spontaneo, a ogni momento, una vera e propria armonia ». In questo senso, la Provenza è di una grande ricchezza, col suo clima eccezionale «tra meridionale e alpino» e le sue stagioni ben definite. Stagioni che per lui sono 6 nel Luberon: «un inverno e un’estate, ma due primavere e due autunni» che scandiscono la carte dei menù della Bastide.

PESCI LOCALI - DA CHI ACQUISTATE IL PESCE?

Un pescivendolo di Saint-Florent mi fornisce il pesce che lui stesso pesca con la lenza, il palangaro o la nassa sulla costa del Mediterraneo e al largo del capo Corso.

 

PESCI LOCALI - COME LI CUCINATE?

Un ricordo d’infanzia mi ha fatto proporre nel menù una piccola barbecue su rotelle trasportata al tavolo del cliente dove cucino dei bei tranci al cartoccio. Mi piace quest’odore a fuoco di legna. Un piatto emblematico d’estate: il dentice si pesca più facilmente alla traina quando le acque si riscaldano, il rosmarino è molto profumato e inizia pure la stagione delle melanzane. Un mix perfetto.

 

Relais & Châteaux
Scoprite perché prenotare con Relais & Châteaux offre un mondo di privilegi