Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Australia

Venite dalle mie parti...

Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Indicate il codice : TETSUYA

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Scoprite
le Route
du Bonheur di...

Tetsuya Wakuda
Vedere tutte le Routes du Bonheur

Proprietario e Grand Chef del Tetsuya’s Restaurant
My Route du Bonheur… la Grande Barriera Corallina e la Tasmania

In Australia posso assecondare le mie più grandi passioni andare in barca, pescare e mangiare bene. Ovunque siamo circondati dai più bei paesaggi naturali del mondo. Cresciuto vicino al Lago Hamana, a Hamamatsu in Giappone, ho passato molto tempo nell’acqua. Quasi vent’anni dopo ho riscoperto il mio amore per l’acqua quando un amico mi ha portato in barca nella Baia di Sydney. Eravamo tra l’Opera House e Harbour Bridge, mangiavamo panini e bevevamo birra quando ricordo di aver pensato: questo è il vero lusso! Ancora oggi quello che amo di più è trovare un posticino tranquillo per pescare lungo l’incredibile costiera australiana sia nella Baia di Sydney, vicino a casa e al mio ristorante o in Tasmania, che io definisco la mia seconda casa, e dove amo trascorrere il mio tempo al Saffire Resort nella Penisola di Freycinet. O ancora sulla Grande Barriera Corallina, al maestoso Qualia Resort su Hamilton Island.

Per regalarvi l’ispirazione, Relais & Châteaux vi propone le sue Routes du Bonheur : itinerari consigliati che potete adattare alle vostre esigenze e alle esperienze che desiderate vivere. I nostri consulenti sono a vostra disposizione per personalizzare il vostro percorso e per assistervi nell’effettuare una prenotazione presso una delle nostre dimore.
Esempio di soggiorno di 7 notti, a partire de 4212 AUD*
* Prezzo minimo indicativo a persona, in base alla disponibilità, calcolato sulla base di una stanza doppia per due persone, che include il soggiorno, la colazione e la cena (in base al menù, bevande escluse) nelle dimore suggerite nell’itinerario.
Sarà vostra cura prenotare le attività sul posto e nei dintorni.

La mia Route du Bonheur
Percoso 1 : 1 giorno

Tetsuya’s Restaurant

Il tempio della gastronomia australiana
Tetsuya’s Restaurant
Sono arrivato a Sydney dal Giappone all’età di 22 anni, con poco più di una valigia in mano e un inglese stentato. Sette anni più tardi ho aperto il mio ristorante, il Tetsuya’s, che oggi rappresenta una fuga serena nel centro pulsante di Sydney. L’edificio è di ispirazione giapponese ed è composto da svariate sale da pranzo su due piani, che si affacciano su un bellissimo giardino giapponese interno. Ho passato molti anni alla ricerca di ogni angolo di Australia per trovare i prodotti più eccellenti ho trovato l’incredibile trota oceanica Petuna, il wasabi fresco in Tasmania, le ostriche del Pacifico nel New South Wales e eccellenti vini australiani nella zona di Margaret River e nella Barossa Valley. La mia tecnica riflette sia gli studi francesi che le mie origini giapponesi. Serviamo un menu a prezzo fisso composto da 10 portate, un autentico esempio dell’incrocio di culture che esiste in Australia. Questo è tangibile nel mio piatto principale, confit di trota oceanica Petuna con konbu, sedano e mela, e in altre pietanze come il delicato sashimi di sgombro (ricciola di mare) con fagioli neri e arancio, o ancora la mattonella di cioccolato con scaglie di cannella.

Nei pressi della dimora...

Il mio piccolo segreto… il mercato del pesce di Sydney

Una delle cose più magiche da fare a Sydney è alzarsi molto presto la mattina e osservare i pescatori che portano il pesce al mercato quando il sole nasce sopra la baia. Di solito mi concedo delle ostriche e una birra appena il mercato apre e poi una buona colazione. Più tardi attraverso Chinatown e compro odori e verdure al Paddy’s Market, prima di pranzare con pasta o anatra arrosto in uno dei ristoranti cinesi della zona.

In barca nella Baia di Sydney

Sydney è una di quelle città dove basta allontanarsi poco per trovarsi in mezzo alla natura più selvaggia. Ci sono molti Parchi Nazionali vicino alla città e una miriade di baie disseminate lungo la costa, alcune molto selvagge ed isolate. C’è molta nautica da diporto nella Baia di Sydney ma io amo andare a pescare nella Sugarloaf Bay di Middle Harbour, dove posso trovare vegetazione e un reale senso di serenità, anche se la città non è molto lontana.

Una passeggiata sulla costa tra Bondi Beach e Tamarama

Le nostre spiagge sono fantastiche e se siete così fortunati da trovarvi a Sydney in ottobre e novembre, quando sta per iniziare l’estate, vi consiglio di fare una passeggiata da Bondi Beach a Tamarama Beach, per poter godere non solo della vista mozzafiato ma anche per vedere le balene che si dirigono verso nord per la stagione dell’accoppiamento. E’ anche il periodo dello Sculpture by the Sea, che trasforma questo popolare tratto di costa in un parco tematico di 2 km dove si possono ammirare sculture temporanee realizzate da più di 100 artisti provenienti dall’Australia e da tutto il mondo.

Sculpture by the sea

Il mercato e le gallerie di Paddington

Il quartiere di Paddington rappresenta una parte molto speciale di Sydney, piena di storia e delle caratteristiche villette a schiera vittoriane. E’ una zona fantastica per passeggiare durante il fine settimana, provare i caffè e le panetterie. Ogni sabato dal 1973, con la pioggia o con il sole, si svolge il mercato all’aperto di Paddington presso il Paddington Uniting Church. Iniziato per incoraggiare lo sviluppo dell’artigianato locale, oggi conta oltre 150 banchi di gioiellieri, artisti e cibo.

Paddington markets

Risalendo Oxford Street, una delle principali vie dello shopping di Sydney, si possono trovare molti piccoli negozi e alcuni dei pub più antichi della città, oltre a gallerie d’arte molto belle, tra cui due delle mie preferite – la Sherman Contemporary Art Foundation che promuove le opere di molti artisti australiani emergenti, e la Tim Olsen Gallery, che espone il lavoro di artisti importanti sia australiani che internazionali.

Sherman Contemporary Art Foundation Tim Olsen Gallery

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : TETSUYA

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percoso 2 : 4 giorni, 3 notti

Qualia, Great Barrier Reef

Il lusso a bordo della grande barriera corallina
Qualia, Great Barrier Reef
Ovunque io mi trovi, cerco sempre di essere a contatto con l’acqua. Sono stato a Qualia molte volte per cucinare al The Great Barrier Feast ed amo restare un po’ più a lungo e godermi la natura. E’ possibile noleggiare un gommone e raggiungere Dent Island per pescare sulla barriera corallina, dove non c’è niente altro che te stesso e i pesci. La più grande pace sulla terra. Ogni suite è un’enorme padiglione, alcune dotate di piscina privata, tutte con un’incredibile vista sul mare con il suo insolito mix di foresta tropicale e eucalipto australiano. E’ un luogo davvero speciale. Se quello che cercate è il benessere, la struttura è dotata di spazi per yoga e spa che hanno vinto molti premi.

Nei pressi della dimora...

Great Barrier Feast, Race Week & The Australian Ballet

E’ una buona idea andare a Qualia quando sono in programma eventi speciali come l’Audi Race Week, l’Australian Ballet sotto le stelle o uno dei Great Barrier Feasts. Queste feste sono come un’esperienza ‘dietro le quinte’ dove si può imparare direttamente da uno chef.

Ogni evento inizia il venerdì sera con una cena di benvenuto ideata dall’executive chef del Qualia Alastair Waddell accompagnata dai vini scelti dal più importante critico australiano del settore, James Halliday. Seguono le Masterclasses con gli chef, io stesso ne ho tenute una o due. Al calare del sole si cena nel Long Pavilion affacciato sull’oceano mentre si guarda lo chef preparare le pietanze attraverso una webcam collegata con la cucina. In alternativa è possibile andare a Pebble Beach per gustare la moderna cucina australiana, con le onde che accarezzano il ristorante.

Whitsunday Islands

Qualia si trova sull’isola privata di Hamilton Island, di proprietà della famiglia australiana Oatley. L’isola è facile da raggiungere perché dispone di un aeroporto privato, il resort è vicino, e da qui gli ospiti possono visitare l’isola con una buggy, divertendosi molto.

Il resort si trova sulla Whitsunday Islands, famosa in Australia per gli yachts e le barche, uno dei veri paradisi australiani. Vi sono 74 isole in totale da esplorare e un’infinità di piccole spiagge riservate con acqua calma e limpida, perfette per pescare e per fare immersioni e snorkelling sulla barriera corallina.

Un volo in elicottero oppure una gita in catamarano sono un modo davvero magico per visitare le Whitsundays. Scoprirete tantissime spiagge private incantevoli con neanche un’anima attorno, dove si possono incontrare delfini e tartarughe, pesci, coralli incredibili e forse anche una o due balene.

Whitehaven Beach

Whitehaven Beach, famosa in tutto il mondo, è una striscia di sabbia incontaminata lunga 7km sulla Whitsunday Island. E’ facile capire perché sia la spiaggia più fotografata dell’Australia. All’estremità settentrionale c’è Hill Inlet, una baia dove la marea muove la sabbia e l’acqua per creare un meraviglioso mix di colori con la sabbia bianca che diventa turchese.

Per il panorama più bello, consiglio di andare a Tongue Point quando c’è la bassa marea. E’ possibile attraccare a Tongue Bay e camminare attraverso la spiaggia fino alla collina. Ci sono delle gite giornaliere a Whitehaven Beach e Hill Inlet con traghetto, barche a motore o lussuosi yacht.

Crociera al tramonto

Un bel modo per vedere Hamilton Island è fare una crociera al tramonto con altri ospiti attraverso le acque riparate che circondano il resort. La zona è famosa per I suoi tramonti mozzafiato. Si salpa sulla lussuosa nave da crociera Atomic dalla Hamilton Island Marina e si gustano Champagne e canapés preparate dallo chef a bordo. E’ una delle cose più piacevoli da fare su questa terra.

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : TETSUYA

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Testi : © Guides Gallimard