Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Gran Sud Ovest

Venite dalle mie parti...

Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Indicate il codice : BLANCO

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

BMW

Partner ufficiale delle Routes du Bonheur

Scoprite
le Route
du Bonheur di...

Serge Blanco
Vedere tutte le Routes du Bonheur

Grand Chef al Domaine des Hauts-de-Loire
Vi invito a passeggiare in riva all’’acqua, tra i castelli della Loira, patrimonio mondiale dell’Unesco

Non mi sono mai voluto allontanare dai Paesi Baschi. Arrivato a Biarritz all’età di 2 anni, sono biarrot in tutto e per tutto. Ho giocato tutta la mia carriera con il Biarritz Olympique (B.O.), rifiutandomi di lasciarlo per altri club, altre città. Essere basco non vuol dire soltanto avere un’identità, un modo di vivere, ma anche una diversa visione del mondo. Ci si immerge in una cultura ricca di tradizioni. Il percorso che vi propongo nella natura, costeggiata dall’oceano e dalla catena dei Pirenei, rivela certi aspetti di questa regione che amo tanto: i due lati della frontiera da Biarritz a Bilbao passando per Saint-Jean-Pied-de-Port, Saint-de-Luz e Saint-Sébastien.

Per regalarvi l’ispirazione, Relais & Châteaux vi propone le sue Routes du Bonheur : itinerari consigliati che potete adattare alle vostre esigenze e alle esperienze che desiderate vivere. I nostri consulenti sono a vostra disposizione per personalizzare il vostro percorso e per assistervi nell’effettuare una prenotazione presso una delle nostre dimore.
Esempio di soggiorno di 3 notti, a partire de 641€*
* Prezzo minimo indicativo a persona, in base alla disponibilità, calcolato sulla base di una stanza doppia per due persone, che include il soggiorno, la colazione e la cena (in base al menù, bevande escluse) nelle dimore suggerite nell’itinerario.
Sarà vostra cura prenotare le attività sul posto e nei dintorni.

La mia Route du Bonheur
1a tappa: 2 giorni, una notte

Château de Brindos

Romanticismo e incanto in riva al lago
Château de Brindos
Avevo 16 anni quando i dirigenti del B.O. ci hanno invitato allo Château de Brindos. Ne serbo un ricordo meraviglioso. Qualche anno fa, ho avuto l’opportunità di diventarne il proprietario. A volte, la vita è sorprendente… Negli anni trenta, il castello era noto per le sue feste sontuose e i ricevimenti dati da un lord, Sir Reginald Wright. Ho conservato le mura e ristrutturato il complesso, creando 5 suites e 22 camere. Le acque del lago inducono il rilassamento e la calma . E devo confessare che se questo luogo fosse sparito, ne sarei rimasto davvero addolorato …

Nei pressi della dimora...

Les Halles di Biarritz (il mercato)

Vengo qui a fare la spesa, a parlare di attualità … e dei risultati del B.O.! Tra una bancarella e l’altra, si può bere un bicchierino o mangiare qualche tapas in uno dei bar. Les Halles si anima dal 1885 e non conosce fine ! D’altronde, in estate, è aperto anche in alcune sere, in una atmosfera di vera festa.

Lo sferisterio della Négresse

Ci capito tutti i lunedì con gli amici. Lo sferisterio di questo quartiere popolare ha visto passare generazioni di pelotari. È un luogo di ritrovo per gli abitanti della città. Bisogna venire ad assistere alle partite dei ragazzini o dei campioni, su questi muri rimbalza tutta la storia dei Paesi Baschi. Anche se non si gioca quasi più a mano …

Sulla strada...

Passeggiata in riva all’oceano

Prima c’è la città e poi l’oceano. Tutte le domeniche mattina, con qualunque tempo, esco in compagnia di amici per due, tre ore di passeggiata lungo la costa. Facciamo il giro dei due laghetti di Marion e Mouriscot, attraversiamo la città per fiancheggiare la Grande Spiaggia, il porto dei Pescatori, lo scoglio della Madonna e poi il porto Vecchio, verso Bidart. Ci godiamo l’aria di Biarritz …

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : BLANCO

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
2a tappa: un giorno e una notte

Le Parc Victoria

La calma ovattata di questa dimora vittoriana ci avvolge in un’atmosfera atemporale
Le Parc Victoria
Nel cuore di Saint-Jean-de-Luz, in uno scrigno di vegetazione dagli alberi bicentenari, questa imponente villa bianca costruita alla fine del XIX° secolo cela delle camere e delle suite con magnifici oggetti Art Déco. Alcune si affacciano in giardini privati discreti. Sarete ricevuti dal padrone di casa, Bernard Denegre, in un ambiente intimo e al tempo stesso aperto sul parco fiorito.

Nei pressi della dimora...

Tra Espelette e Rhune

La stradina che si snoda tra Espelette e Rhune è una sintesi dei Paesi Baschi: i villaggi caratteristici (Espelette ed i suoi peperoncini appesi alle facciate, Sare e la Casa Ortillopitz), la natura preservata e i passi di Pinodiéta e di St-Ignace. Ci vorrebbero almeno tre giorni per percorrere questi 27 chilometri …

Il trenino della Rhune

La prima volta che sono scalato la Rhune avrò avuto 8 anni. Da lì, a 905 m di altezza, ho scoperto il mio paese. Mi ci arrampico sempre a piedi con gli amici fuori stagione, quando non ci sono turisti. Preferiscono prendere il trenino a cremagliera che si inerpica fino in cima, prima di ridiscendere a piedi ad Ascain. Che fortuna poter scoprire tale paesaggio la prima volta...

La Rhune

Sulla strada...

Un colpo al cuore : Saint-Sébastien e lo stadio di Anoeta

Adoro talmente tanto Saint-Sébastien che potrei risiederci! C’è una gioia di vivere incredibile. Le persone rimangono per la strada, invitandosi qua e là nei bar con le tapas. Bisogna venire a veder giocare il B.O. nello stadio di Anoeta. È meraviglioso, facciamo sempre il pienone. È festa in tutta la città, da Concha sino a Monte Guelo. Si chiama : «la Giornata di Anoeta».

San Sebastian
Biarritz Olympique

Un pranzo … Relais & Chateaux Arzak

Juan Mari Arzak è un po’ il maestro della gastronomia spagnola. Bisogna dire che questo amico di Paul Bocuse possiede allo stesso tempo un gusto raffinato e familiare . Acquistata dai suoi genitori, l’antica taverna è stata gestita per molto tempo dalla madre che, gli ha trasmesso due cose fondamentali: l’amore per le persone e per i prodotti. È quanto si riscontra oggi nell’accoglienza e nei piatti, affiancato dalla figlia Elena.

Relais & Chateaux Arzak

Relais & Chateaux Restaurante Akelarre

Quante città possono vantarsi di avere così tanti grandi chef? Anche Pedro Subijana Reza è nativo di San Sebastián. Dal 1975, sul monte Igueldo, lo chef baffuto incanta e sorprende al tempo stesso. Tra i suoi coltelli e piedini di vitello, il maialino di latte o il succulento merluzzo con “Kokotxa”. Tutto è una sorpresa, tutto è un dono. E poi, come dimenticare l’intensa gioia che regala la vista sulla baia di San Sebastián e sul mare dei Cantabrici…

Relais & Chateaux Restaurante Akelarre

Relais & Chateaux Restaurante Martin Berasategui (Lasarte-Oria)

Con Pedro Subijana Reza all’Akelarre, Martín Berasategui ha saputo valorizzare al meglio i colori della gastronomia nel cuore dei Paesi Baschi. Nativo di San Sebastián, lo chef propone una cucina moderna e creativa. Berasategui è un artista che ama ricordare la sua “lotta, mani ai fornelli”. Un artista o meglio un artigiano che fonde ostriche e cetrioli, zampucci di maiale e mele cotogne, melone e latte di pecora. Il suo menù Degustazione è un vero e proprio godimento vissuto attraverso una dozzina di piatti (piccole porzioni). Ma quando c’è l’amore, i numeri non contano…

Relais & Chateaux Restaurante Martín Berasategui

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : BLANCO

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
3a tappa: un giorno e una notte

Castillo de Arteaga

In fondo alla "ria", l’incontro eccezionale di un palazzo neo-medievale e un paesaggio popolato da uccelli
Castillo de Arteaga
Innanzitutto vi è la torre neogotica in gres e marmo, poi c’è il sorprendente castello nel cuore del parco naturale di Urdabai. Proprietà di Garbiñe Azkuenaga, il Castello di Arteaga è uno scenario da film dove il cliente si trasforma in attore. Un ambiente splendido in cui ritrovare oggi la storia e l’arte contemporanea.

Nei pressi della dimora...

Museo Guggenheim

Una vera opera d’arte sia per la struttura che per il contenuto. Le curve del museo progettate dall’architetto Frank O. Gehry riflettono la trasformazione di Bilbao. Una delle città più inquinate, è oggi una tra le mete più belle. Dal 1997 il museo d’arte moderna e contemporanea ospita le opere magnifiche di Yves Klein, Andy Warhol, Jeff Koons e Richard Serra. Da vedere e rivedere.

Guggenheim

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : BLANCO

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Testi : © Guides Gallimard