Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Stampare questa pagina inviare questa pagina a un amico

Zazu.

Ristorante di un Grand Chef Relais & Châteaux in città. Ecuador,Quito

Rafael Perez Cambana

Chef
Zazu Quito

«A guidarmi un giorno dietro l’altro è l’apertura sul mondo - della gastronomía, ma non solo. A Miami, al Mandarin Oriental Turnberry Island Resort and Club, più tardi al Little Palm Island Resort and Spa, una clientela di conoscitori, impregnata di tutte le culture gastronomiche, mi ha aperto dei nuovi orizzonti: le tecniche più recenti, i prodotti poco noti… Adesso, in preda a questa curiosità, alla passione per il mio mestiere, ci tengo a esplorare coi miei ospiti dei nuovi territori lungo una cucina globale, di qui e di altrove, di ieri e di oggi. Al Zazu, sashimi di tonno insaporito di peperoncino cileno, ceviche marino allo yuzu, risotto di porcini, shiitaké, portobello y spuma di aceto balsamico … invitano al viaggio, immobile. Un’esperienza diversa».


Qual è stata la sua più grande emozione gastronomica?
Veder cucinare mia nonna tutti i fine settimana per i nostri pranzi familiari. Malgrado il nullo interesse o l’incomprensione dei suoi, seppe coltivare la sua passione e continuò a preparare i nostri festini. Senz’altro dei grandi momenti.

L’incidente di cucina più divertente che le sia capitato?
Un giorno, in pieno andarivieni, uno dei miei cuochi, distratto, mise un piede in un recipiente pieno di olio bollente, appena tolto dalla friggitrice. Per fortuna fu tutto così veloce che non accadde nulla di grave!

Il miglior consiglio ai cuochi in erba?
Se sono intenzionati a seguire questa via per farne il loro mestiere, che si prendano il tempo di riflettere. Il compito si prospetta difficile e ci vuole tanta passione.