Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.
Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Stampare questa pagina inviare questa pagina a un amico

Tetsuya’s Restaurant.

Ristorante di un Grand Chef Relais & Châteaux in città. Australia,Sydney

Tetsuya Wakuda

Chef
Tetsuya’s Restaurant Sydney 2000

Sono cresciuto ad Hamamatsu, in Giappone, nei pressi del Monte Fuji. Sin dalla più tenera età, amavo il cibo e la pesca. Sono arrivato in Australia nel 1982 perché volevo lasciare il Giappone e imparare l’inglese. La cucina è arrivata dopo.

Sono ispirato dai gusti di altri chef e dalle tradizioni culinarie giapponesi.


Qual è stata la Vostra più grande emozione gastronomica?
Una cena in un ristorante chiamato Kahala, che si trova ad Osaka. Il savoir-faire, i sapori e le consistenze dello chef Mori sono così precisi. La sua cucina è assolutamente sensazionale!

L’incidente in cucina più divertente a cui avete assistito?
Il 20esimo anniversario di Charlie Trotter, due anni fa. Lavoravo con gli chef Charlie Trotter, Ferran Adria, Thomas Keller, Heston Blumenthal e Daniel Boulud. L’energia e l’eccitazione di quella cucina rimangono per me indimenticabili.


Il consiglio per i cuochi della domenica?
Sicuramente, apprezzate i piatti ma gustate anche il piacere della preparazione. Passate del tempo in cucina con gli amici o con le persone che amate.