Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.
Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Stampare questa pagina inviare questa pagina a un amico

Taubenkobel.

Ristorante di un Grand Chef Relais & Châteaux e hotel in campagna. Austria,Schützen/Gebirge

Walter Eselböck et Alain Weissgerber

Chef
Taubenkobel Schützen/Gebirge A-7081

Sono assolutamente autodidatta. Non conoscevo le altre cucine se non come cliente, una prospettiva decisamente piacevole.
È stata la mia curiosità a farmi diventare uno dei cuochi più noti e migliori dell’Austria, l’incessante volontà di perfezionarmi e la mia creatività. Nella mia famiglia, la creatività ha sempre occupato un posto importante ed è una lunga tradizione, che si tratti dipingere, scrivere o di cucinare: l’esigenza artistica è sempre stata molto elevata.

Quando ho aperto assieme a mia moglie Eveline il Taubenkobel nel 1984, eravamo concordi nel pensare che chi dei due cucinasse meglio sarebbe dovuto andare in cucina, mentre il più carismatico nei rapporti con i clienti si sarebbe occupato del servizio. Il match è stato serrato ma a posteriori, credo abbiamo preso la decisione giusta.

La riconoscenza quotidiana dei miei clienti, ma anche le ricompense dei critici, come ad esempio le 2 stelle Michelin, rappresentano per me e la mia equipe uno stimolo e un incoraggiamento costante, per il nostro lavoro.
La mia cucina è legata al territorio, una cucina autentica che evolve in maniera aperta, intelligente e spontanea.


Qual è stata la Vostra più grande emozione gastronomica?
Ci sono talmente tante emozioni gastronomiche, che scatenano un fuoco d’artificio di sensazioni, un pesce fresco grigliato in riva al mare o una serata ben riuscita in un ristorante a tre stelle, ma anche una semplice cena tra amici.

L’incidente in cucina più divertente a cui avete assistito?
A posteriori e sottolineo a posteriori, è senza dubbio un black out una sera che eravamo al completo, abbiamo servito ai nostri clienti un menù improvvisato, a bassa energia, a lume di candela, ancora oggi indimenticabile.

Il consiglio per i cuochi della domenica?
Cucinate ciò che sapete fare e se non siete esperti provate a farlo fin quando non riusciate perfettamente ma se possibile non sui vostri invitati!


Restaurant

Ottenete le disponibilità on line per una cena o un pranzo

Prenoti il Suo tavolo

Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui