Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Stampare questa pagina inviare questa pagina a un amico

Ombremont.

Ristorante di un Grand Chef Relais & Châteaux e hotel sul lago. Francia,Le Bourget-du-Lac

Jean-Pierre Jacob

Chef
Ombremont Le Bourget-du-Lac 73370

Sin da giovane ho avuto la passione per la cucina grazie a mio padre con cui condividevo durante i week end i fornelli del Bateau Ivre durante gli anni del liceo. È stato lui a insegnarmi il gusto per i prodotti e per la cucina semplice e autentica.

A 17 anni sono partito per lavorare da apprendista in prestigiose maison : la Bonne Auberge des Rostang a Sassenage, il Café de Paris a Biarritz, il Lion d’Or a Ginevra, il Moulin de Mougins, La Réserve de Beaulieu, les Santons a Grimaud. Poi ho ripreso a lavorare nella maison della mia famiglia, a Bourget du Lac l’estate e a Courchevel l’inverno.

Ho continuato a lavorare con mio padre per qualche tempo. È stato lui a insegnarmi il rigore ma soprattutto la felicità che dona questo mestiere. Poi, mi ha lasciato solo, nella grande cucina, con enorme fiducia. Gli sono molto riconoscente.

Attualmente, realizzo una cucina con i prodotti davanti a tutto, ponendo poi subito dopo l’attenzione sulla sua armonizzazione con salse delicate e succhi leggeri.


Qual è stata la Vostra più grande emozione gastronomica?
Quando mio padre mi ha introdotto al Café de Paris a Biarritz da Pierre Laporte, per farmi lavorare come apprendista, abbiamo mangiato in maniera eccezionale, con una grande emozione per me.

L'incidente in cucina più divertente a cui avete assistito?
Un giorno mentre il servizio aveva preso il via, tutti i tavoli vicini alla finestra smisero improvvisamente di mangiare. Pensavamo che ci fosse qualcosa che non andava in cucina. Era semplicemente una coppia nel pieno di un gioco amoroso che impediva ai clienti di concentrarsi sul proprio piatto.

Il consiglio per i cuochi della domenica?
Scegliere i prodotti migliori, lavorarli semplicemente, degustarli in piena convivialità.


Hotel
Scegliere una data



Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui