Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Stampare questa pagina inviare questa pagina a un amico

La Bourgogne.

Ristorante di un Grand Chef Relais & Châteaux sul mare. Uruguay,Punta del Este

Jean-Paul Bondoux

Chef
La Bourgogne Punta del Este 20100

Nato a Luzy in Borgogna, Francia, Jean Paul Bondoux à tra i ristoratori con più successo in Argentina e in Uruguay.

All’età di 16 anni va a Parigi in cerca di avventure e di opportunità. Mentre studia industria alberghiera e ristorazione inizia a lavorare presso l’albergo Napoléon, dove impara i fondamenti della cucina francese.

Nel 1975 incontra quella che sarebbe stata sua moglie, Evelyn. Attraversano insieme la Francia alla ricerca di esperienze. Verso la fine del 1979 vanno in Sudamerica dove stabiliscono, a Punta del Este, in Uruguay.

Nel 1981 aprono il ristorante La Bourgogne di Punta del Este. Successivamente, nel 1993, aprono un altro La Bourgogne a Buenos Aires presso l'albergo Alvear Palace, con grande successo.

Da allora, il ristorante La Bourgogne è diventato un indirizzo gastronomico rinomato a Buenos Aires. Nel 2000 viene inaugurata una rosticceria e poi un servizio di catering.

Jean Paul Bondoux fa parte del comitato do selezione del premio Paul Bocuse, è molto presente in televisione e presiede «Tradiciones Culinarias», un’associazione che ragruppa i chef più noti dell’Argentina.

Il suo motto «L'eccellenza si può ottenere unicamente con tantissimo lavoro e tantissima abnegazione».


Qual è stata la sua più grande emozione gastronomica?
Consommé di ostriche tiepide al foie gras e ai carciofi nel 1982 da Lou Mazuc Laguiole

Qual è l'incidente di cucina più divertente che le sia capitato?
Un’invasione di formiche in un buffet campestre che avevamo preparato splendidamente a Punta del Este. Non fu in realtà molto divertente, ma la natura si riprende i propri diritti ed ha buon gusto!

Il miglior consiglio che potreste dare ai cuochi della domenica?
Cucinate con amore e intuizione, sarete il migliore dei cuochi