Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.
Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Svizzera e Liechtenstein

Venite dalle mie parti...

Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

BMW

Partner ufficiale delle Routes du Bonheur

Scoprite
le Route
du Bonheur di...

Pierre Berclaz
Vedere tutte le Routes du Bonheur

Il Maître de Maison di Les Sources des Alpes
Sono qui per invitarvi a scoprire la Svizzera dei paesaggi in sella alle più belle moto al mondo.

Sono qui per invitarvi a scoprire la Svizzera dei paesaggi in sella alle più belle moto al mondo. Il rumore di una marmitta Harley che scivola tra gli alpeggi e il Lemano...

Dopo molti anni passati all’estero tra Gerusalemme, Bali e Roma, mia moglie ed io siamo finalmente tornati nella nostra Svizzera natale. Sierra è il mio paese di origine ed ho vissuto tutta la mia gioventù circondato da montagne impressionanti. Ricordo che da bambino facevamo molti pic-nic con la famiglia, immersi in questi paesaggi mozzafiato. E conservo viva nella memoria la prima volta che mi sono trovato davanti alla diga della Grande Dixence. Più tardi, sono rientrato in collegio dai canonici a Saint-Maurice e, così, naturalmente, sono partito per la scuola alberghiera di Losanna. La Svizzera è un paese tranquillo e sconosciuto. Adoro perdermi nelle sue strade, guidando senza una meta. Solo per il piacere di andare. A Gerusalemme ho comprato la mia prima Harley Davidson, una V-rod. E quando siamo arrivati a Leukerbad, mi sono regalato un Softail stile Chopper interamente personalizzato. Salto in sella tutte le volte che posso. Per il semplice piacere di scoprire la Svizzera con la mia Harley…

Per regalarvi l’ispirazione, Relais & Châteaux vi propone le sue Routes du Bonheur : itinerari consigliati che potete adattare alle vostre esigenze e alle esperienze che desiderate vivere. I nostri consulenti sono a vostra disposizione per personalizzare il vostro percorso e per assistervi nell’effettuare una prenotazione presso una delle nostre dimore.
Esempio di soggiorno in 6 giorni 6 notti, a partire de 1679 CHF*
* Prezzo minimo indicativo a persona, in base alla disponibilità, calcolato sulla base di una stanza doppia per due persone, che include il soggiorno, la colazione e la cena (in base al menù, bevande escluse) nelle dimore suggerite nell’itinerario.
Sarà vostra cura prenotare le attività sul posto e nei dintorni.

La mia Route du Bonheur
Percorso 1 : 1 giorno, 1 notte

Grand Hôtel du Lac

Rive romantiche
Grand Hôtel du Lac
Aperto nel 1868, questo edificio è perfettamente inserito sulle rive del lago. Basta costeggiare il Lemano per raggiungere questa immensa struttura, gestita con maestria dal maître de maison Christopher Rudolph. L’hotel ha ospitato innumerevoli personaggi, attraverso le piccole e le grandi storie del secolo scorso. Nel 2007, è stato completamente ristrutturato dal designer Pierre-Yves Rochon. Il Grand Hotel du Lac regala oggi comfort e raffinatezza pressoché unici. Resta solo da sottolineare l’eleganza del ristorante e lo splendido panorama...

Sulla strada...

Fonduta al Café Tivoli

Il tragitto che porta da Oron a Yverdon passando per Moudon è una strada di campagna vera e propria. Scivolando sul colle di Sainte-Croix, è possibile godersi le curve che si succedono e assaporare le grandi vallate.

Situato nel piccolo comune di Châtel-Saint-Denis, questo ristorante è celebre per le sue superlative fondute al Vacherin Fribourgeois puro o metà e metà (formaggi prodotti nella regione). Con il bel tempo, la terrazza diventa luogo di incontri. Gente del posto, turisti e motociclisti vengono a godersi il paesaggio. L’accoglienza è ottima. Nel 2009 Sarah Colliard ha ereditato il Café dai genitori e vi ha aggiunto il suo sorriso, conservando le ricette della tradizione…

Café Tivoli

Il Castello di Grandson

Questa antica fortezza risale probabilmente all’XI secolo. Conosciuto per essere stato teatro nel 1476 di un’illustre battaglia tra i soldati di Carlo il Temerario e l’armata svizzera, il castello ha attraversato in modo originale gli ultimi due secoli. Prima di essere trasformato (in parte) in un museo dell’automobile, è stato una caserma ed una manifattura. Oggi è possibile ammirare una strabiliante collezione di armi e di armature e di auto d’epoca. Non perdetevi la Rolls-Royce di Greta Garbo o l’Austin Cambridge Saloon di Winston Churchill…

Il Castello di Grandson

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percorso 2 : 1 giorno, 1 notte

Beau-Rivage Hotel

Benvenuti a casa vostra... tra il lago, le Alpi e una città millenaria
Beau-Rivage Hotel
Recentemente rinnovata, questa splendida dimora signorile costruita nel 1862 gode di una posizione privilegiata ai piedi del Monte Bianco. Come indica il nome, si può godere allo stesso tempo del lago di Neuchâtel e della vista sulle Alpi. Il suo proprietario e maître de maison, Thomas Maechler, ha creato un ambiente assolutamente formidabile. Il ristorante è tra i più rinomati del paese dei Tre Laghi. Ed è inoltre possibile trovarvi la più importante selezione di assenzio artigianale della Svizzera… d’obbligo una pausa prima di rimettersi in viaggio!

Sulla strada...

Le Noirmont

A questo punto perché non proseguire fino a Le Noirmont, dove ad aspettarvi ci sarà il meraviglioso Relais & Châteaux di Georges Wenger ed un affascinante piccolo bistrot proprio in riva al lago. Là, nel bel mezzo del nulla, alla frontiera tra Svizzera e Francia. Dove mi sono promesso di ritornare…

Georges Wenger Restaurant & Hôtel

L’assenzio di Val-de-Travers

Una dozzina di artigiani di questa piccola regione continuano ancora oggi a distillare la celebre pianta, amara e molto profumata. Dopo che la vendita è stata vietata per circa un secolo (la distillazione è stata nuovamente autorizzata solo nel 2005), oggi questa arte è tornata ad essere una vera e propria attrazione. Visite e degustazioni strada facendo, con la possibilità di distillare antiche ricette. Ai lati della strada, impossibile non trovare cartelli che preannunciano la "Fata Verde"...

Il museo CIMA, Sainte-Croix

Questa piccola città con meno di 5000 abitanti è considerata la capitale mondiale del carillon. Nel 1875, l’azienda Paillard aveva più di 600 dipendenti! Il Centre International de Mécanique d’Art (CIMA - Centro Internazionale della Meccanica d’Arte) presenta una collezione unica dei piccoli carillon che ci cullano con la loro melodia dal 1796. Automi, carillon, uccelli canterini ci fanno tornare bambini.

Il museo CIMA

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percorso 3 : 1 giorno, 1 notte

Park Weggis

Nel cuore di una natura incontaminata, il perfetto equilibrio tra relax e avventura
Park Weggis
Al Park Hotel Weggis regna la gioia di vivere. Un’atmosfera probabilmente dovuta al suo maître de maison, Peter Kämpfer. L’edificio, che ha aperto le porte nel 1875 (con un altro nome), nasconde linee pulite e moderne dietro una facciata d’epoca. Gli ospiti vengono accolti in spa private nel cuore del giardino giapponese, dove sono disposte sedie a sdraio lungo la riva del lago. Una camminata in compagnia dei cigni prima di assaporare l’eccellente ristorante Annex.

Sulla strada...

Passo del Gottardo

Uno dei paesaggi più stupefacenti della Svizzera: collegando il Cantone di Uri e il Canton Ticino, il passo del Gottardo è accessibile da strada tra giugno e ottobre (in base alla neve). Da Andrematt, è possibile percorrere una strada relativamente dritta fino al piccolo villaggio di Hospental, per poi iniziare con curve e tornanti fino in cima, all’Hospice e al bellissimo lago a 2108 metri. Poco importa il traffico a volte presente, la strada è mozzafiato. Sulla cima, la vecchia strada lastricata del Gottardo discende su Airolo, 13 km più in basso, nella vallata. Un piccolo museo evoca la storia del passo e il ruolo rivestito nella creazione della Confederazione svizzera, nonché la posizione strategica tra Svizzera e Italia.

Il Museo Svizzero dei Trasporti

Aperto nel 1959, questo strabiliante museo ospita tutto ciò che corre, naviga, plana o vola. Ci si sposta in monopattino “self-service” tra i vari edifici alla scoperta ludica e interattiva della storia dei trasporti ferroviari e stradali, dell’aviazione e della navigazione. Un viaggio attraverso oltre 3000 oggetti esposti in circa 20000 m2.

Il Museo Svizzero dei Trasporti

Andermatt

Andermatt è il più importante dei tre villaggi della valle di Urseren. Si trova proprio all’incrocio delle strade dei colli che collegano Oberalp e Furka. Qui si assiste ad una vera e propria sfilata dei motociclisti che vengono a sfidare (o godersi) il Gottardo...

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percorso 4 : 1 giorno, 1 notte

Villa Principe Leopoldo

Un tocco di Ticino
Villa Principe Leopoldo
Già da lontano, si preannuncia un luogo eccezionale. La Villa Principe Leopoldo sembra posata sulla collina d’Oro. Davanti ai vostri occhi, lo spettacolo del lago e delle Alpi, con la bella Lugano a portata di mano. Costruita alla fine del XIX secolo, la villa era proprietà del cognato dell’imperatore Guglielmo. Dietro gli archi, l’Art déco si sposa qui con lo stile rinascimentale. Le camere sono eccezionali e la spa Kiso è una delle migliori del paese. Giustamente ispirato da questi luoghi, lo scrittore Herman Hesse viveva proprio nei pressi della villa…

Sulla strada...

Ristorante Moosalp, Törbel

A 2048 metri di altitudine, questo ristorante di montagna è uno dei punti di incontro preferiti dagli amanti dell’Harley Davidson. Forse perché c’è un tavolo dedicato al celebre marchio americano. In cucina, Amadé, il titolare, prepara le formidabili "biker steak", gli arrosti e i maccheroni al formaggio. Il luogo della semplicità e della magia.

Ristorante Moosalp

Passo del Sempione

A 2005 m di altitudine, il passo del Sempione è una vera chicca per il motociclista. Il posto è splendido e la strada scorre benissimo. Ogni anno, il primo maggio, il passo ospita la celebre benedizione delle moto. Migliaia di biker si ritrovano in un’atmosfera di festa. Anche il sacerdote ovviamente è un motociclista…

Strada 560

Scegliete la strada 560 che da Locarno costeggia il fiume Melezza fino al passo del Sempione. Passerete da Bernardo, Intragna e Malesco… in Italia, prima di risalire nel Vallese. Meraviglioso!

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percorso 5 : 1 giorno, 1 notte

Hôtel Les Sources des Alpes

Aria pura e trattamenti benessere
Hôtel Les Sources des Alpes
Alexandre Dumas, Tolstoï, Picasso, Chaplin, Karajan sono venuti qui per respirare l’aria di montagna. La nostra struttura è un luogo privilegiato che da più di 160 anni seduce sciatori, escursionisti o amanti delle cure termali. L’hotel dispone infatti della propria fonte termale naturale, dove l’acqua scorre a 36°C, in estate e in inverno. Dal 2009, mia moglie Joëlle ed io abbiamo il piacere di vivere e lavorare in questo posto incredibile. Cosa chiedere di più? Un piccolo giro in Harley con i pendii del Gemmi come sfondo...

Sulla strada...

Da Leukerbad

Da Leukerbad, la strada scende in direzione di Inden, passa dal borgo di Rumeling prima di proseguire verso ovest. Per trovarsi lungo un precipizio stupefacente. Un tratto breve, ma memorabile…

Ristorante Lac de Moiry

Di fronte a voi le acque turchesi di un lago di altitudine, in un luogo dove la gastronomia (locale) rivaleggia quasi con la natura. Non potete perdere le croste di formaggio, la salsiccia di Anniviers cotta “au marc de Dôle” (nell’uva), o la torta della casa albicocche e rosmarino… Un piccolo angolo di paradiso raggiungibile in meno di un quarto d’ora in Harley dal villaggio di Grimentz (attenzione all’auto postale che effettua i collegamenti!).

Ristorante Lac de Moiry

Fondazione Pierre Gianadda, Martigny

Più che di una fondazione, si tratta di un meraviglioso spazio nel cuore del bosco di Martigny con splendide esposizioni temporanee. Qui si ammirano opere di Van Gogh, Manet, Degas, Modigliani, Gauguin o Picasso, ecc. Le collezioni permanenti ospitano opere che spaziano da Leonardo da Vinci a Henry Moore, Bourdelle o Arman. Ma vi si trovano anche i dieci capolavori della Collezione Louis e Evelyn Franck, un piccolo museo gallo-romano ed una collezione di auto d’epoca. Vengono infine organizzati concerti di musica classica, in cui Cecilia Bartoli è un’habitué.

Fondazione Pierre Gianadda

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
Percorso 6 : 1 giorno, 1 notte

Hôtel de la Cigogne

Un soggiorno incantevole nel cuore di Ginevra
Hôtel de la Cigogne
Questo è l’unico edificio del percorso situato nel centro città. La Cicogne si trova in una posizione perfetta nel cuore di Ginevra, tra il Lemano e la città vecchia. Qui è possibile godere della vivacità delle piccole piazze vicine e della tranquillità che regna all’interno dell’hotel. Il luogo ideale anche per lo shopping dell’ultimo minuto nelle fantastiche boutique della zona.

Sulla strada...

Il Lago Lemano

Lasciare l’autostrada svoltando a destra e privilegiare la strada che costeggia il lago da Montreux a Ginevra. Il Lemano è circondato dalle Alpi ed il panorama è unico al mondo…

Le vigne di Lavaux

Questo è un paesaggio inaspettato e splendido al tempo stesso: tra Montreux e Losanna, i vigneti terrazzati di Lavaux scendono sul Lemano, offrendo al paesaggio una sfumatura e una luce uniche. Dopo Vevey, prendete la strada delle vigne in direzione di Chexbres. In questo piccolo affascinante villaggio, fermatevi al ristorante lounge Le Deck che offre uno spettacolo straordinario con vista imperdibile sul lago. Coltivate dal XII secolo, le vigne sono state iscritte nel 2007 nel patrimonio mondiale dell’Unesco. Il vino bianco prodotto è un vero piacere per il palato. Da bere con moderazione prima di rimettersi in viaggio…

La nuit des bains, Ginevra

Dal 1994, data di apertura del Museo di arte moderna e contemporanea (MAMCO), il Quartier des Bains si è progressivamente trasformato in un formidabile museo di arte contemporanea. Si cammina tra le vetrine di numerose gallerie di questo luogo oggi divenuto centro di interesse. Tre volte all’anno l’associazione del Quartier des Bains invita ad un vernissage in questi luoghi avanguardisti intitolato: "La nuit des bains"...

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : SOURCES

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Testi : © Guides Gallimard