Chiudere Close
Relais & Châteaux, è un mondo a parte, un mondo diverso. Un mondo accogliente, caloroso, gourmet, nel quale l'esigenza della migior qualità condivisa dai nostri affiliati si unisce alla passione per la loro struttura e per il territorio che l'accoglie.
Fermer fermer
L’arte di regalare Relais & Châteaux con i nostri Buoni e Cofanetti regalo CRÉATION. Per un week-end d’incanto in un ambiente eccezionale, un soggiorno fuori dal mondo o una cena gastronomica alla tavola di uno dei nostri Grands Chefs, più di 300 Maisons Relais & Châteaux accolgono le persone che avete scelto di coccolare, per un’esperienza indimenticabile.

Beneficiario di un regalo CRÉATION? Beneficiario di un forfait LYS?

Chiudere Close
Scoprite un vero giro del mondo della collezione Relais & Châteaux. Per qualsiasi occasione, qualunque sia la durata del vostro soggiorno, ogni Dimora vi offrirà il meglio della sua cultura e del suo territorio.
Il nostro canale TV
Guardate i nostri video tematici
 

 
Chiudere Close
Vivere un’esperienza Relais & Châteaux significa vivere nuove sensazioni. Ognuna delle nostre strutture offre la possibilità di esplorare una varietà di sensazioni incomparabili, dove la bellezza di un luogo, il calore dell’accoglienza e la qualità di una tavola si coniugano in modo perfetto. Profumi e sapori, paesaggi e colori trasformano ogni soggiorno in un momento raro e intenso.
Chiudere Close
Scoprite l’eccellente cucina proposta nelle nostre dimore: tradizionale o contemporanea, non manca mai di stupire con la sua incredibile creatività. Questa caratteristica d’eccellenza è riconosciuta in tutto il mondo, poichè i nostri Grands Chefs sono considerati il vertice della gastronomia più raffinata.

Borgogna e Franca-Contea

Venite dalle mie parti...

Centro prenotazioni (Stati Uniti)

1 800 735 2478

Indicate il codice : LORAIN

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

BMW

Partner ufficiale delle Routes du Bonheur

Scoprite
le Route
du Bonheur di...

Jean-Michel Lorain, La Côte Saint-Jacques & Spa
Vedere tutte le Routes du Bonheur

Delegata di Relais & Châteaux in Sudafrica
Se avete sognato di andare in un Safari in questa parte del Sudafrica, scoprirete che abbraccia tutti gli aspetti di un’esperienza che vi cambia la vita

Sono nato a Joigny, la “porta della Borgogna”, come indicato da un segnale presente all’ingresso della città. Là dove la regione apre le sue braccia. Non sono stato cullato dalle viti, ma da un fiume, l’Yonne. Questo splendido fiume scorre sotto le nostre finestre; per me a volte è sia stimolante che rilassante! Mi piace anche alzarmi nel cuore della notte, ritrovarmi solo con una lenza e aspettare il pesce. La Borgogna rappresenta un paradiso per gli amanti della natura e del silenzio. Si passa dai vigneti alle cantine, dalle abbazie alle foreste. Una regione in cui i “climi” potrebbero essere presto patrimonio mondiale…

*Prezzo indicativo a persona per un soggiorno di 4 notti in doppia e 4 cene così composti :
- 1 notte alla Côte Saint-Jacques & Spa
- 1 notte al Relais Bernard Loiseau
- 1 notte alla Maison Lameloise
- 1 notte alla Villa Florentine

I suggerimenti per le escursioni sul luogo e nelle vicinanze della destinazione sono solo a titolo informativo e ogni attività dovrà essere prenotata separatamente.

La mia Route du Bonheur
1a tappa: due giorni, una notte

La Côte Saint Jacques & Spa

Una fuga romantica e gastronomica sulle rive del fiume Yonne
La Côte Saint Jacques & Spa
Mia nonna aveva creato una pensione, principalmente frequentata da agenti di commercio. Mio padre l’ha trasformata in una hotel-ristorante, approfittando della sua posizione sulla “Nationale 6” e del suo talento come Chef. La Côte Saint-Jacques rimane tutt’oggi una casa familiare dove l’ospitalità, il confort e la cucina sono i valori principali. Un luogo semplice e moderno dietro al quale scorre sempre il fiume Yonne.

Nei pressi della dimora...

Il mercato di Joigny

Si tratta di una sala coperta, caratterizzata dallo stile Baltard che è stata ben ristrutturata. Conosco quasi tutti! Ho lì una dozzina di produttori/fornitori regolari: due giardinieri, un lattaio, un fornitore di polli e conigli, un apicoltore, una signora che mi vende del crescione, delle erbe, un formaggiaio, ecc. Ci vado ogni sabato (è anche aperto il mercoledì, ma è meno fornito in quel giorno). E poi, per me rappresenta anche un luogo ove incontrare i commercianti e i cittadini.

Sulla strada...

La Fabuloserie

Questo museo di Art Brut è del tutto sconosciuto. Creato dall’architetto, pittore e scultore Alain Bourbonnais nei fienili della sua casa di campagna di Dicy, ospita dei superbi pezzi d’arte “hors les normes” creati da artisti stravaganti e ispirati che erano agricoltori, minatori o semplici cowboy. Da non perdere nel giardino la giostra di Pierre Petit, un’opera davvero moto poetica che mi piace sempre far scoprire.

La Fabuloserie

Noyers-sur-Serein

Con le sue numerose case a graticcio e le sue antiche fortificazioni, Noce-sur-Serein è classificato tra i borghi più belli della Francia. Molti artisti si sono stabiliti nel paese per diversi decenni. Al n° 53 della Piazza del Grenier à Sel, si trova la galleria di Francesco Gueneau, un ceramista proveniente dalla Borgogna e di grande talento. Tanto che gli abbiamo chiesto di creare i piatti segnaposto della Côte Saint-Jacques ...

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : LORAIN

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
2a tappa: un giorno e una notte

Le Relais Bernard Loiseau

Sotto il segno dell’eccellenza
Le Relais Bernard Loiseau
Si tratta di una casa che assomiglia alla nostra. Dominique Loiseau vi coltiva il senso della famiglia in un luogo in cui si è scritta una parte della storia della gastronomia (qui Alexandre Dumaine aveva già vinto tre stelle Michelin nel 1935). Lo Chef Patrick Bertron ha lavorato molti anni con Bernard ed ha perfettamente ripristinato lo spirito dei grandi leader che lo hanno preceduto, sviluppando nel contempo la propria cucina.

Nei pressi della dimora...

L’Abbazia di Fontenay

Isolato e oramai senza vegetazione, l’Abbazia di Fontenay rimane un luogo a parte. Questo monastero cistercense del XII secolo in stile romanico fa parte del patrimonio mondiale dell’Unesco dal 1981. Non appena si varcano le sue porte, si trova una certa intimità e magnificenza. Si avanza attraversando la chiesa abbaziale, il chiostro, la sala capitolare o il dormitorio, i luoghi della meditazione e del lavoro. Il sito ha fatto da cornice al film “Cyrano de Bergerac” in cui la performance dell’attore Gérard Depardieu è a dir poco stupefacente.

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : LORAIN

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
3a tappa: un giorno e una notte

Maison Lameloise

Più di novanta sapori nel cuore di un vigneto della Borgogna
Maison Lameloise
Da padre in figlio, la famiglia Lameloise ha a lungo coltivato l’arte della gastronomia e dell’ospitalità. Jacques Lameloise ha recentemente trasmesso il relais a Eric Pras, il suo assistente che, ormai, ha in mano le chiavi della cucina per la gioia di Jean e di tutti gli ospiti che vi si trovano. Questo antico relais del XV secolo, rimane una tappa essenziale sulla vecchia “Nationale 6” e la via dei vini.

Nei pressi della dimora...

Una pasticceria a Beaune

Il mio vecchio cioccolatiere, l’eccellente Pascal Millot, ha ripreso nel 2011 la pasticceria Bouché, una vera e propria istituzione della gastronomia di Beaune situata in piazza Monge. Basta dare uno sguardo alla vetrina per farsi catturare dalle ultime creazioni di Pascal. Una tappa (quasi) inevitabile prima o dopo aver visitato l’hotel Dieu, uno splendore dell’arte fiammingo - borgognona, fondato nel 1443.

Sulla strada...

Visita al Domaine David Duband

Privileggiando un trattamento bio dal 2004, questa splendida zona, che si trova a Chevannes, sulla Côte de Nuit, vinificqa circa 17 ettari (di cui 6 di proprietà). Chambolle, Nuits Saint-Georges, Gevrey-Chambertin, Morey Saint-Denis, sulla nostra carta si possono trovare numerosi di questi nomi. Questi vini “alla frutta” hanno anche la particolarità di essere bevuti giovani.

Tartufi e castelli

Da qualche anno, il Castello d’Entre-Deux-Monts propone una visita piuttosto insolita che comprende la dimostrazione della raccolta del tartufo all’interno della zona – o l’arte del cane di trovare un tartufo -, la scoperta di questo monumento storico costruito nel XVII secolo e, infine, una degustazione dei prodotti tartufati accompagnata da un bicchiere di vino. O come combinare la storia dei luoghi e le papille gustative….

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : LORAIN

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Revenir en haut de page
4a tappa: un giorno e una notte

Villa Florentine

Godetevi assieme a noi uno spettacolare tramonto sulle alture di Lione
Villa Florentine
C’è in primo luogo questo vecchio convento del XVII secolo che rievoca dietro le mura dal color ocra tutto lo charme del Rinascimento italiano. Poi vi è il giardino verdeggiante e questa vista che fugge dal centro storico di Lyon alla magnifica catena delle Alpi. Qui è tutto raffinato, dalle camere superbe alla cucina dello Chef Davy Tissot da assaporare al di sopra della città illuminata.

Nei pressi della dimora...

Relais & Chateaux Restaurant Auberge de l’Ile, Lyon

Un indirizzo raro, nascosto nel cuore dell’isola Barbe, bagnata dalle acque della Saône. Siamo qui, in un antico refettorio di un monastero medioevale, così vicino al centro di Lyon eppure totalmente tagliato fuori dal tempo. La cucina di Jean-Christophe Ansanay-Alex – ancora un Grand Chef nativo di Lyon – è al tempo stesso gustosa, sottile e minimalista. Ha portato il ristorante molto in alto… ristorante che una volta era tenuto da suo padre.

Auberge de l’Île

Sulla strada...

Abbazia di Cluny

Difficile da immaginare oggi, ma Cluny nel XII secolo era la più importante abbazia dell’Occidente. Fondata tre secoli prima, nel 910, raccoglieva quasi 10.000 monaci. Se il “viale degli angeli” ha da allora perso il suo lustro, rimane uno dei principali luoghi della cristianità. Oggi è possibile trovare un grazioso museo di Arte e Archeologia che raccoglie all’interno dei bellissimi pezzi e sculture di epoca romana.

Casa di Lamartine

È a Milly, tra i figli dei viticoltori, che è cresciuto Alphonse de Lamartine. Spensierata e felcie giovinezza che segna il lavoro dello scrittore. Nel 1830, poco dopo essere stato eletto all’Accademia francese, eredita la casa di famiglia prima di presentarsi, senza successo, come deputato a Mâcon. Ha qui composto alcune delle sue celebri Méditations poétiques ed i suoi poemi più belli. La casa, che è sempre un dominio vitivinicolo, è aperta ai visitatori.

Seguite i nostri consigli per prenotare il vostro itinerario. Contattate il nostro centro prenotazione :

1 800 735 2478

Indicate il codice : LORAIN

Chiamate da un altro paese ? Cliccare qui

Testi : © Guides Gallimard